5x1000: Sostieni i nostri progetti scegliendo di donare il tuo 5 per 1000 a SOS BAMBINO. Codice fiscale: 9 5 0 5 1 9 1 0 2 4 8


Modalità
Adotta un bambino a distanza
5 X 1000
Ogni contributo è fiscalmente detraibile
Donazioni solidali: visita il sito!
La Bottega SOlidale

Ente autorizzato ex art. 39 L. 184/83 ISCR.ALBO 18/10/2000 su tutto il territorio italiano
Sede centrale

Via Monteverdi 2/A 36100 Vicenza
Tel. 0444/570309
Fax. 0444/282584
Dal lunedì al venerdì 8.30-18.00
E-Mail: info@sosbambino.org

Il giornale

Rivista sull'infanzia e la cultura dell'adozione



PROGETTI DI COOPERAZIONE: PRIMO PIANO
TESSERE - Fili di speranza in Cambogia


SOGGETTO PROMOTORE:
SOS Bambino International Adoption Onlus

PARTNERS:
• Associazione Lo Scoiattolo Onlus
• Agenzia Viaggi "Miti e Mete"
• Comune di Costermano (VR)
• Lo Scoiattolo Onlus Vocational Training in Battambang
• Modern Dress Sewing Factory

ENTE FINANZIATORE:
Regione Veneto

DURATA:
Gennaio 2013 – Dicembre 2013

RISORSE STIMATE:
87.000 €

AREA DI INTERVENTO:
ISOLA DI KOH DACH – PROVINCIA DI KANDAAL- Regno di Cambogia

Obiettivo progettuale:
L'obiettivo generale del progetto è quello di supportare le famiglie dell'Isola di Koh Dach, ed in particolar modo le donne, ad uscire dal circolo della povertà e migliorare la loro qualità della vita - favorendo lo sviluppo e il rafforzamento di microattività imprenditoriali legate alla lavorazione della seta e del cotone - e nel contempo facilitare l'integrazione nella comunità delle categorie più vulnerabili.

Descrizione del contesto:
Le vicende storiche hanno reso la Cambogia uno dei paesi più poveri dell'Asia e ancora oggi 1/3 della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà, cioè con meno di 1 dollaro al giorno.
L'area di intervento del progetto è l'Isola di Koh Dach, che si trova lungo il fiume Mekong, a circa 15 km a Nord-Est della capitale Phnom Penh, nella provincia di Kandaal. E' chiamata "Isola della seta" perché tradizionalmente l'attività principale è quella della tessitura di seta e cotone, con cui vengono prodotti manufatti artigianali. Nella tessitura sono impiegate soprattutto le donne: la popolazione femminile in età lavorativa (18-64 anni) è prevalente su quella maschile e rappresenta quindi la maggioranza della forza lavoro dell'isola. Altre attività praticate sono l'agricoltura e la fornitura di servizi connessi al turismo, legato alla bellezza dei luoghi e alla relativa vicinanza alla capitale.
A Koh Dach la situazione economica e sociale, già precaria, si è ulteriormente aggravata negli ultimi tempi: il raddoppio del costo della materia prima e la concorrenza con i tessuti importati, che seppur di scarsa qualità sono più economici perché prodotti industrialmente, hanno portato infatti ad un peggioramento della condizione economica delle famiglie di tessitori, già molto povere.

Attività previste:
1.Creazione di microimprese artigianali di tessitura: alcune famiglie dell'isola verranno formate sulla gestione di impresa e sull'attività di tessitura;
2.Creazione di microimprese di confezionamento di manufatti in tessuto:alcune donne verranno formate sulla gestione di impresa e sull'attività di design di manufatti in tessuto per la creazione di borse;
3.Creazione di un Comitato femminile per la filiera della lavorazione dei tessuti: attraverso questa attività si vogliono riunire le donne partecipanti alle precedenti attività perché il progetto venga preso in carico dalla comunità locale;
4.Creazione di una rete di vendita di manufatti: attraverso questa attività si vogliono vendere sul mercato italiano, attraverso diversi canali, i manufatti realizzati dalle donne coinvolte nel progetto;
5.Divulgazione e promozione del progetto in Veneto e Cambogia: attraverso questa attività, che prevede la realizzazione di serate informative,si vuole sensibilizzare il pubblico sulla situazione delle donne in Cambogia e sugli obiettivi del progetto.


Risultati attesi:
• Aumentare la capacità di gestione autonoma dell'attività di tessitura come microimpresa da parte delle donne;
• aumentare le loro conoscenze e competenze in ambito di gestione economica e di design dei manufatti;
• aumentare l'integrazione delle donne nella comunità, in particolare di quelle in condizioni di marginalità, creazione di una rete di vendita in Europa e in Cambogia.

Beneficiari
Diretti: donne dell'Isola di Koh Dach
Indiretti:abitanti dell'Isola di Koh Dach

PER SOSTENERE PROGETTO "IL TESSERE:FILI DI SPERANZA IN CAMBOGIA":

CODICE IBAN:: IT 41 Q 05728 11816 016570365760
INTESTATO A:SOS Bambino I. A. Onlus
PRESSO: Banca Popolare di Vicenza - Filiale n°3 – Vicenza
CAUSALE:Progetto Tessere: Fili di Speranza in Cambogia


PdfDownload PDF