5x1000: Sostieni i nostri progetti scegliendo di donare il tuo 5 per 1000 a SOS BAMBINO. Codice fiscale: 9 5 0 5 1 9 1 0 2 4 8


Modalità
Adotta un bambino a distanza
5 X 1000
Ogni contributo è fiscalmente detraibile
Donazioni solidali: visita il sito!
La Bottega SOlidale

Ente autorizzato ex art. 39 L. 184/83 ISCR.ALBO 18/10/2000 su tutto il territorio italiano
Sede centrale

Via Monteverdi 2/A 36100 Vicenza
Tel. 0444/570309
Fax. 0444/282584
Dal lunedì al venerdì 8.30-18.00
E-Mail: info@sosbambino.org

Il giornale

Rivista sull'infanzia e la cultura dell'adozione



SOS BAMBINO E LA SCUOLA
Come possiamo aiutare le famiglie a migliorare il benessere a casa e a scuola


- Colloqui di approfondimento sulle dinamiche scuola-famiglia-bambino

Un difficile rapporto con la scuola può essere il risultato dell'intreccio di molteplici fattori che coinvolgono la scuola, la famiglia e l'alunno. Spesso, per poter uscire da certi “incastri”, è necessario prendersi del tempo e provare ad analizzare il problema con un esperto che, osservando le cosa da un punto di vista esterno, può progettare con la famiglia possibili soluzioni.

- Valutazione abilità scolastiche

Le difficoltà del bambino adottato a scuola possono avere molteplici ragioni, ognuna di esse richiede interventi diversi; risulta quindi importante conoscere le capacità di apprendimento, lo stile cognitivo e gli eventuali disturbi specifici dei nostri bambini per poterli aiutare nel benessere a scuola.

- Progetti individualizzati per migliorare il benessere a scuola e a casa

Il benessere del bambino adottato a scuola è il frutto di un insieme di fattori individuali, familiari, scolastici e sociali. Progettare un intervento significa prendere in considerazione tutti questi elementi che sono peculiari per ogni singolo bambino.

- Consulenza a scuola alle insegnanti

La collaborazione con gli insegnati risulta uno strumento necessario nel favorire il benessere e l'apprendimento dei bambini. L'intervento di un esperto, esterno alla famiglia, può, non solo promuovere più facilmente questa sinergia di lavoro ma anche implementare una condivisione di competenze e linguaggi.

- Supporto nei compiti a casa e nell'apprendimento da parte di insegnati formati e supervisionati da operatori dell'Ente

Spesso i bambini necessitano di un aiuto nei compiti a casa, nel caso dei bambini adottati (ma non solo) può essere necessario un supporto da parte di una persona esterna alla famiglia. Questo ha due ragioni principali: innanzitutto serve a tutelare la relazione con i genitori da conflitti quotidiani sul “hai fatto i compiti?” e in secondo luogo a volte sono richieste delle competenze specifiche sulle quali si deve essere adeguatamente formati. L'Associazione ha quindi deciso da anni di formare un gruppo di insegnanti incaricate di seguire bambini adottivi nei compiti a casa. Tali insegnati usufruiscono di incontri di supervisione sia di gruppo che individuali su diverse tematiche inerenti non solo a metodo e strategie di apprendimento ma anche all'adozione, alle difficoltà di apprendimento e alle carenze metacognitive ed autoregolative.

- Training dei genitori

Alcune piccole difficoltà a scuola possono essere superate formando i genitori a buone pratiche fruibili nella quotidianità.

- Training per i bambini su specifiche abilità scolastiche

In alcuni bambini si riscontrano difficoltà o disturbi specifici dell'apprendimento che possono migliorare con training intensivi.

- Interventi di psicoterapia con la famiglia e con il bambino

La storia di un bambino adottivo (ma anche dei genitori) è sempre peculiare rispetto a quella dei compagni di classe, tale peculiarità può comportare quella che Bowlby definisce la “fatica a pensare” ossia la fatica di vivere il presente tenendo a bada il passato. Ci possiamo quindi trovare di fronte ad alunni che pur avendo un'intelligenza nella norma e abilita di apprendimento prive di carenze strutturali non riescono ad applicarsi nello studio e nell'apprendimento. A volte queste difficoltà richiedono interventi specialistici che coinvolgono il sistema relazionale del bambino e quindi i genitori.

- Per informazioni contattaci

Tel. 0444 570309
Fax. 0444 282584
Mail. progetti@sosbambino.org