5x1000: Sostieni i nostri progetti scegliendo di donare il tuo 5 per 1000 a SOS BAMBINO. Codice fiscale: 9 5 0 5 1 9 1 0 2 4 8


Modalità
Adotta un bambino a distanza
5 X 1000
Ogni contributo è fiscalmente detraibile
Donazioni solidali: visita il sito!
La Bottega SOlidale

Ente autorizzato ex art. 39 L. 184/83 ISCR.ALBO 18/10/2000 su tutto il territorio italiano
Sede centrale

Via Monteverdi 2/A 36100 Vicenza
Tel. 0444/570309
Fax. 0444/282584
Dal lunedì al venerdì 8.30-18.00
E-Mail: info@sosbambino.org

Il giornale

Rivista sull'infanzia e la cultura dell'adozione



PROGETTI DI COOPERAZIONE: PROGETTI REALIZZATI
Evgen e Mykola


SOGGETTO PROMOTORE:
SOS Bambino International Adoption Onlus

ENTE FINANZIATORE:
Sostenitori privati

RISORSE IMPEGNATE
10.000,00 €

PERIODO DI REALIZZAZIONE
2001 – 2007

AREA DI INTERVENTO:
Kiev – Ucraina

BENEFICIARI:
Minori che vivono con le proprie famiglie in condizioni di disagio e povertà.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO:
Al fine di prevenire il ricovero in istituto di bambini in età scolare i progetti Evgen e Mykola hanno consentito di supportare alcuni minori della città di Kiev che vivono con la propria famiglia di origine, nucleare o allargata, in condizione di grave disagio economico. Le loro famiglie, nonostante l’evidente stato di indigenza, non hanno ottenuto alcun sussidio da parte dello Stato o in alcuni casi hanno ricevuto una pensione minima insufficiente a garantire il sostentamento dell’intero nucleo familiare. I genitori e i nonni non erano in grado di provvedere al sostentamento di questi bambini e ragazzi e il ricovero in istituto sembrava essere per queste famiglie l’unica soluzione per poter garantire loro cibo e vestiario a sufficienza oltre che un’istruzione di base. S.O.S. Bambino su segnalazione della propria referente in loco si è attivato per consentire a questi bambini di restare con i propri familiari e di frequentare la scuola, provvedendo al pagamento delle rette scolastiche e all’acquisto dei libri e del materiale didattico necessario. Il progetto si è sviluppato per diversi anni ed ha consentito ai minori sostenuti, diventati ormai adulti, di terminare il percorso scolastico. Da parte loro i giovani supportati hanno mantenuto una condotta scolastica molto buona, raccogliendo ottimi voti e dando prova di impegno nello studio. Alcuni di questi ragazzi hanno potuto assecondare le proprie inclinazioni artistiche e frequentare il conservatorio, scuola che prevede delle rette scolastiche molto elevate che le famiglie non erano in grado di pagare.