5x1000: Sostieni i nostri progetti scegliendo di donare il tuo 5 per 1000 a SOS BAMBINO. Codice fiscale: 9 5 0 5 1 9 1 0 2 4 8


Modalità
Adotta un bambino a distanza
5 X 1000
Ogni contributo è fiscalmente detraibile
Donazioni solidali: visita il sito!
La Bottega SOlidale

Ente autorizzato ex art. 39 L. 184/83 ISCR.ALBO 18/10/2000 su tutto il territorio italiano
Sede centrale

Via Monteverdi 2/A 36100 Vicenza
Tel. 0444/570309
Fax. 0444/282584
Dal lunedì al venerdì 8.30-18.00
E-Mail: info@sosbambino.org

Il giornale

Rivista sull'infanzia e la cultura dell'adozione



PROGETTI DI COOPERAZIONE: PROGETTI REALIZZATI
Centro di supporto ai giovani di Kiev


SOGGETTO PROMOTORE:
SOS Bambino International Adoption Onlus

ENTE FINANZIATORE:
Fondazione Cariverona

RISORSE IMPEGNATE
74.000,00 €

PERIODO DI REALIZZAZIONE
2007 - 2009

AREA DI INTERVENTO:
Centro di supporto ai giovani di Kiev – Ucraina

BENEFICIARI:
I ragazzi in stato di abbandono che una volta compiuto il sedicesimo anno di età sono costretti ad uscire dagli Internat

DESCRIZIONE DEL PROGETTO:
Il progetto ha consentito di avviare un Centro di supporto per i giovani di Kiev, quale punto di riferimento per i giovani adolescenti orfani o in stato di abbandono che compiuti i 16 anni escono dagli istituti ucraini e che cercano di costruirsi una vita autonoma attraverso la ricerca di un alloggio e di un’occupazione stabile.

All’interno del Centro opera personale adulto ed esperto e i ragazzi che vi afferiscono si supportano fra di loro, sulla base del principio del volontariato, sostenendosi nelle necessità quotidiane. Il Centro è aperto 12 ore al giorno per sette giorni alla settimana. Nell’orario di apertura un operatore adulto è sempre presente e/o reperibile. I giovani si rivolgono al Centro di supporto nella ricerca di un alloggio, di un lavoro, nella richiesta di corsi di formazione per la riqualifica professionale o nel caso in cui necessitino di visite mediche e/o specialistiche che non sono in grado di pagare da soli.

Il progetto ha consentito inoltre di predisporre alcune stanze presso i locali in cui è stato creato il suddetto Centro di assistenza e di accompagnamento a camere da letto, fornite di mobilio e biancheria adeguati per consentire il pernottamento dei ragazzi. Per favorire un completo recupero e reinserimento sociale dei ragazzi usciti dall’istituto sono stati attivati laboratori di apprendistato e un servizio di assistenza per prevenire la dispersione scolastica.

Oggi il Centro è perfettamente operativo e continua ad offrire numerosi servizi di supporto all’inserimento socio-lavorativo. Rappresenta quindi un punto di riferimento concreto per i giovani di Kiev che nonostante le numerose difficoltà quotidiane dimostrano di impegnarsi concretamente per il loro futuro.