5x1000: Sostieni i nostri progetti scegliendo di donare il tuo 5 per 1000 a SOS BAMBINO. Codice fiscale: 9 5 0 5 1 9 1 0 2 4 8


Modalità
Adotta un bambino a distanza
5 X 1000
Ogni contributo è fiscalmente detraibile
Donazioni solidali: visita il sito!
La Bottega SOlidale

Ente autorizzato ex art. 39 L. 184/83 ISCR.ALBO 18/10/2000 su tutto il territorio italiano
Sede centrale

Via Monteverdi 2/A 36100 Vicenza
Tel. 0444/570309
Fax. 0444/282584
Dal lunedì al venerdì 8.30-18.00
E-Mail: info@sosbambino.org

Il giornale

Rivista sull'infanzia e la cultura dell'adozione



PROGETTI DI COOPERAZIONE: PROGETTI REALIZZATI
La casa dell’infanzia


SOGGETTO PROMOTORE:
SOS Bambino International Adoption Onlus

ENTE FINANZIATORE:
Regione del Veneto

RISORSE IMPEGNATE
11.200,00 €

PERIODO DI REALIZZAZIONE
2007

AREA DI INTERVENTO:
Gli istituti minorili della Regione di Krasnojarsk – Federazione Russa

BENEFICIARI:
- Gli operatori socio-assistenziali della Regione di Krasnojarsk
- I bambini dell’istituto “La casa dell’infanzia” di Acinsk
- Le famiglie coinvolte nel progetto pilota per la sensibilizzazione all’affido familiare

DESCRIZIONE DEL PROGETTO:
Il programma ha favorito lo scambio di buone pratiche tra gli operatori sociali impiegati in istituti minorili promuovendo attività e iniziative formative volte al recupero di bambini ed adolescenti che vivono in istituto. Sono stati realizzati momenti formativi e di scambio che hanno dato la possibilità agli operatori coinvolti di confrontarsi su tematiche quali l’affidamento e l’inserimento di minori privi di tutela parentale presso nuclei famigliari selezionati.

Sono stati realizzati:
- Tirocinio formativo realizzato dagli operatori italiani in Federazione Russa per gli operatori sociali della “casa dell’infanzia”
- Tavola rotonda tra gli operatori italiani e russi per uno scambio di buone pratiche e di metodologie d’intervento in merito all’affido famigliare, ai minori istituzionalizzati e alla diffusione della cultura dell’accoglienza.
- Seminario di promozione dell’adozione internazionale e dell’affido famigliare

Il progetto ha consentito un positivo scambio e confronto di esperienze e buone pratiche in entrambi i momenti formativi realizzati in Italia e nella Federazione Russa e la formazione di operatori professionali capaci di selezionare le famiglie affidatarie e di accompagnare i minori che escono dagli istituti in questo nuovo percorso educativo. Sono stati condivisi inoltre i programmi formativi da realizzare nella Federazione Russa per la formazione delle famiglie che si rendono disponibili ad accogliere uno o più minori in affido.