5x1000: Sostieni i nostri progetti scegliendo di donare il tuo 5 per 1000 a SOS BAMBINO. Codice fiscale: 9 5 0 5 1 9 1 0 2 4 8


Modalità
Adotta un bambino a distanza
5 X 1000
Ogni contributo è fiscalmente detraibile
Donazioni solidali: visita il sito!
La Bottega SOlidale

Ente autorizzato ex art. 39 L. 184/83 ISCR.ALBO 18/10/2000 su tutto il territorio italiano
Sede centrale

Via Monteverdi 2/A 36100 Vicenza
Tel. 0444/570309
Fax. 0444/282584
Dal lunedì al venerdì 8.30-18.00
E-Mail: info@sosbambino.org

Il giornale

Rivista sull'infanzia e la cultura dell'adozione



LA NOSTRA STORIA
SOS BAMBINO è una organizzazione non lucrativa di utilità sociale che opera nel campo della tutela dell'infanzia in difficoltà e che si propone come aiuto alle coppie di aspiranti genitori in possesso del decreto di idoneità all'adozione internazionale rilasciato dal Tribunale competente. SOS BAMBINO è Associazione no profit, apartitica, aconfessionale, autorizzata dalla Commissione per le Adozioni Internazionali a svolgere le attività di cui alla legge 476/98 nei Paesi Stranieri di Russia, Ucraina, Colombia, Messico, Bolivia, Tanzania, Kazakhstan, Repubblica Domenicana ed Haiti in tutto il territorio nazionale italiano.

Nata nel 1998 su iniziativa di famiglie che hanno vissuto l'esperienza dell'adozione o che comunque sono vicine ai temi dell'infanzia in difficoltà, è guidata da un Consiglio Direttivo e realizza le proprie attività attraverso il sostegno di soci attivi e di collaboratori che fattivamente si prodigano alla realizzazione dei diversi progetti.

Lo staff associativo è arricchito di numerosi esperti che in ottemperanza alla normativa in vigore forniscono supporto sia alle coppie che si apprestano ad affrontare il percorso adottivo, sia alla neo famiglia nel periodo di inserimento del minore nella nuova realtà sociale e culturale.

Originariamente SOS BAMBINO è nata con lo scopo di aiutare le famiglie ad accogliere un minore straniero, ma in seguito il contatto con culture e realtà diverse ha indirizzato l’attività verso progetti di cooperazione internazionale e di sostegno a distanza mirati a mantenere quanto più possibile il bambino nel suo paese di origine. Tali progetti si realizzano oltre che nei Paesi in cui viene attuata l’adozione internazionale anche in Brasile, Equador, Romania e Cambogia.