5x1000: Sostieni i nostri progetti scegliendo di donare il tuo 5 per 1000 a SOS BAMBINO. Codice fiscale: 9 5 0 5 1 9 1 0 2 4 8


Modalità
Adotta un bambino a distanza
5 X 1000
Ogni contributo è fiscalmente detraibile
Donazioni solidali: visita il sito!
La Bottega SOlidale

Ente autorizzato ex art. 39 L. 184/83 ISCR.ALBO 18/10/2000 su tutto il territorio italiano
Sede centrale

Via Monteverdi 2/A 36100 Vicenza
Tel. 0444/570309
Fax. 0444/282584
Dal lunedì al venerdì 8.30-18.00
E-Mail: info@sosbambino.org

Il giornale

Rivista sull'infanzia e la cultura dell'adozione



LA FASE POST ADOZIONE
1. L’accompagnamento post adottivo

Il sostegno offerto da SOS BAMBINO alle nuove famiglie si sviluppa attraverso percorsi specifici diretti alla famiglia ed iniziative allargate a gruppi di genitori. Si sottolinea tuttavia che l’obbligo di produzione dei report post adottivi, per i quali la famiglia si è espressamente e formalmente impegnata, non può prescindere da un accompagnamento di tipo psicologico secondo le modalità sottoindicate.
Il percorso post adottivo ha la funzione di sostenere la neo genitorialità e monitorare l'inserimento del bambino nel nuovo contesto familiare e sociale. SOS BAMBINO precisa che tale percorso è un preciso impegno per l’Associazione e prevede varie attività, consigliate alle famiglie, ma non di tipo obbligatorio. Sono previste iniziative quali il cineforum con la proiezione di film sui temi dell’adozione, gruppi di sostegno per genitori adottivi e gruppi di sostegno specificatamente pensati per genitori di adolescenti, incontri rivolti ai nonni adottivi, laboratori sulle emozioni per bambini e ragazzi e consulenze alla famiglia. È previsto inoltre un ampio percorso di supporto all’inserimento e all’apprendimento scolastico, che comprende uno studio delle esigenze della famiglia e del bambino che può portare all’individuazione delle strategie di apprendimento più efficaci, all’affiancamento di personale specializzato nei compiti a casa, a trattamenti su difficoltà specifiche o all’attivazione di corsi di doposcuola. Vengono inoltre organizzate periodicamente serate a tema, condotte dalla psicologhe dell’Ente su argomenti quali la storia personale del bambino, il legame di attaccamento, l’inserimento nel nuovo contesto sociale, le fasi della crescita, il passaggio e le specificità dell’adolescenza, ecc. L’Ente si sta inoltre attivando per l’organizzazione di viaggi di ritorno nel Paese di origine dei bambini per le famiglie adottive. Per conoscere in dettaglio le iniziative proposte dall’Ente nella fase post-adottiva è possibile consultare la sezione “Attività in Italia”. L’Ente si impegna inoltre a fornire ogni informazione possibile sulle misure di sostegno alle famiglie da parte degli Enti pubblici, anche per la fase di post-adozione.

2. Il percorso di accompagnamento post adottivo

SOS BAMBINO propone per le coppie che decidono di essere seguite dall’Ente nel post-adozione un "percorso di accompagnamento" strutturato nel modo seguente:

A. Primo anno
In questo primo periodo, il sostegno alla nuova famiglia si articola attraverso una serie di almeno 5 incontri complessivi: un primo incontro con i genitori adottivi, due osservazioni del nucleo familiare cioè bambino e genitori insieme, un colloquio di restituzione con i genitori e un ultimo colloquio di coppia per la tutela della relazione e l’elaborazione delle indicazioni e degli spunti dati nel colloquio di restituzione. Al termine di questo primo ciclo di incontri verrà poi redatta la prima relazione che, una volta legalizzata, sarà inviata alle Autorità straniere competenti da parte di SOS BAMBINO.
Nel secondo semestre è previsto un secondo ciclo di incontri con i genitori adottivi, di cui almeno uno con la presenza del bambino, cadenzati trimestralmente che porteranno anche alla redazione della seconda relazione per il Paese straniero.

B. Secondo e terzo anno
Per l'accompagnamento della nuova famiglia nel secondo e terzo anno, sono previsti due serie di tre-cinque incontri all' anno con i genitori adottivi, di cui almeno uno con il bambino al termine delle quali verranno redatte le ulteriori relazioni richieste dalle Autorità straniere competenti.

C. Anni successivi.
Laddove è necessario produrre le relazioni post adottive sino al 18 anno di età SOS BAMBINO si impegna a monitorare i tempi, avvisando per tempo la famiglia della necessità in scadenza.

Il percorso sopra descritto inizia dopo circa un mese e mezzo dall' arrivo del bambino in Italia, in modo da poter osservare una relazione tra genitori e figlio in cui i legami hanno cominciato a strutturarsi. Questa modalità potrà subire delle variazioni nei casi in cui la famiglia, per diversi motivi, senta la necessità di incontrare da subito gli operatori. Anche la frequenza e la cadenza degli incontri successivi potrà essere modificata in base alle caratteristiche delle specifiche situazioni.

3. Gruppi di incontro per i genitori adottivi

Si tratta di gruppi di incontro con genitori che hanno adottato e che desiderano confrontarsi e avere uno spazio di riflessione sulle proprie esperienze di genitori. I gruppi sono composti da 6-8 coppie e, in linea di massima, vengono suddivisi in base all' età dei figli. Questo perché ogni fase evolutiva ha le sue caratteristiche peculiari e si ritiene quindi più utile per i genitori confrontarsi partendo da alcuni elementi di vicinanza. Vengono utilizzate metodologie didattiche attive che privilegiano la partecipazione ed il confronto delle coppie presenti.
La durata è stabilita in un totale di 9 incontri annui di due ore ciascuno.

Centri medici in Italia specializzati in bambini adottivi:

TORINO
Ospedale Infantile Regina Margherita
Piazza Polonia 94- 10126 TORINO
Direttore Dr.Vinicio Santucci
Ambulatorio di Accoglienza Sanitaria per i bambini adottati all'estero
Referente Dott.ssa Silvia Garazzino
Prestazionifornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenziale per l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP2007)
Prenotazioni e visite: al mattino su appuntamento.
Tel.011-3131704 fax 011-3135015
ambulatorio.adozioni@oirmsantanna.piemonte.it

VERBANIA
ASL V.C.O. - Ospedale Castelli"- via Crocetta 1, 28922 Verbania
Struttura Complessa PEDIATRIA - Direttore Dott. Andrea Guala
"Ambulatorio per il bambino adottato all'estero "
Referenti: D.ssa Pinuccia Foracchia e Dr. Andrea Guala
Prestazionifornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenzialeper l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP2007) in regime ambulatoriale e/o day hospital.
Consulenzedisponibili: malattie infettive tropicali, auxoendocrinologia, cardiologia, neuropsichiatria infantile, oculistica, odontostomatologia, otorinolaringoiatria.
Prenotazioni e visite: al mattino su appuntamento.
Telefono: 0323-541333
Fax: 0323-541334 mail: andrea.guala@aslvco.it

NOVARA
Azienda Ospedaliera Maggiore di Novara
Clinica Pediatrica - Direttore Prof. Gianni Bona
"Ambulatorio di Pediatria Preventiva e Sociale - Adozioni"
Referente Dr. Mauro Zaffaroni
Collaboratrici: D.ssa Laura Panigati , D.ssa Miriam Gatto , D.ssa Agata Bizzocchi
Prestazionifornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenzialeper l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP2007) nei giorni feriali, al mattino, in regime ambulatoriale
Consulenzespecialistiche disponibili: NPI, ORL, ortopedia, malattie infettive,cardiologia, auxoendocrinologia, oculistica, chirurgia pediatrica,odontostomatologia, ecografia.
Prenotazioni e visite: al mattino su appuntamento.
Telefono 0321 3733 333 - FAX 0321 3733 598
mail: ambulatorio.adozioni@maggioreosp.novara.it GENOVA
Istituto Giannina Gaslini – Ospedale Pediatrico IRCCS - Largo Gaslini, 5 Genova
U.O.C. Malattie Infettive
Servizio per le Adozioni
Responsabile : Dr. Giuseppe Losurdo
Prestazionifornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenzialeper l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP2007) e consulenze specialistiche in base al quadro clinico disponibili presso l'Istituto Gaslini
Prenotazioni dal lunedì al venerdì dalle ore 11,00 alle ore 13,00 nei giorni feriali, al mattino
Telefono del Servizio:010.56.36
mail del Responsabile del Servizio: giuseppelosurdo@ospedale-gaslini.ge.it

MILANO
Ospedale S. Carlo Borromeo - Milano
SC Pediatria - Direttore Dr. Alberto Podestà
Ambulatorio per le adozioni internazionali
Referenti: d.ssa Concetta Scalfaro e d.ssa Maria Lorena Ruzza
Prestazioni fornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenziale per l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP 2007)
Recapiti: Telefono 02.4022.2301 – 02.4022.2873 – 02.4022.2304
FAX 02.4022.2268 oppure 2307
per prenotazioni Tel. 02 4022.2812 oppure 02 4022.2819
mail: podesta.alberto@sancarlo.mi.it oppure seg.pediatria@sancarlo.mi.it

VERONA
Ospedale Sacro Cuore di Negrar (VR)
Divisione di Pediatria - Responsabile Dr. A. Deganello
Servizio per le Adozioni- Referente Dr. Giorgio Zavarise
"Centro per la salute del Bambino Adottato"
recapiti: Tel. 045-6013786 Fax 0456013294
mail saluteadozioni@sacrocuore.it
Prestazioni fornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenziale per l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP 2007) più sierologia tropicale.
Specialisti consulenti disponibili: NPI, ORL, Oculista, Infettivologo.
Giornate e orari in cui il servizio è aperto al pubblico: tutti i giorni dalle 9,30 alle 15,30.
Modalità di prenotazione delle visite: Telefono Poliambulatori 045-6013257
oppure via web: www.sacrocuore.it

SAN VITO AL TAGLIAMENTO
Ospedale "Santa Maria dei Battuti" - Via Savorgnano 2, 33078 San Vito al Tagliamento (PN)
Struttura Complessa di Pediatria - Direttore Dr. Franco Colonna
"Servizio di accoglienza sanitaria per il bambino adottato all'estero ed immigrato"
Medici che si occupano del Servizio: Dott.ssa Laura Casali e Dott. Franco Colonna
Prestazioni fornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenziale per i bambini adottati all'estero (Pisa, 2007), con ulteriori eventuali approfondimenti clinici-radiologici e consulenze specialistiche al bisogno.
In regime ambulatoriale o DH
Per prenotazioni: giorni feriali ore 9-14
Numeri di telefono: 0434.841480, 0434.841491.
Fax 0434841593 (specificare per pediatria)
e.mail: pediatria.sanvito@ass6.sanita.fvg.it

PARMA
Azienda Ospedaliera-Universitaria e Università degli Studi di Parma
Clinica Pediatrica - Direttore Prof. Sergio Bernasconi
Centro Adolescenti / Neurofibromatosi / Adozione Internazionale
Responsabile del Centro: Prof. Raffaele Virdis
Prestazioni fornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenziale per l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP 2007)
Visite specialistiche: NPI, infettivologica, auxologica, cardiologica, gastroenterologica, ORL, oculistica, dermatologica, chirurgiche generali e specialistiche.
In regime ambulatoriale o in Day Hospital
telefonando al Servizio per il bambino Adottato Tel. 0521-702782

FIRENZE
Ospedale Pediatrico Meyer - Viale Pieraccini 24 50139 Firenze
Clinica Pediatrica 1^ - Direttore: Prof. Maurizio de Martino
Centro Regionale di Riferimento di Malattie Infettive - responsabile Prof .ssa L. Galli
Sezione Bambino Immigrato Adottato Proveniente dall'Estero
Resposabile Referente D.ssa Giuseppina Veneruso
Prestazioni fornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenziale per l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP 2007)
Recapiti per prenotazioni e visite:
Tel.:055 566 2411 lunedì venerdì 12:30 - 13:30
Fax: 055.5662830
e-mail: g.veneruso@meyer.it

ANCONA
Clinica Pediatrica di Ancona - Direttore Prof. Orazio Gabrielli
via Filippo Corridoni, 11 - 60123 Ancona
Ambulatorio Adozioni internazionali
Referente d.ssa Anna Ficcadenti , collaboratrice d.ssa Laura Caponi
Prestazioni fornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenziale per l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP 2007)
visite su appuntamento ogni mercoledì (al mattino)
per prenotazioni: Telelono 0715962365 - FAX 071 36281

ROMA - Policlinico Gemelli
Policlinico Universitario "A Gemelli"
Istituto di Clinica Pediatrica
Università Cattolica del Sacro Cuore- Roma.
Indirizzo: Largo Gemelli n. 8 -00168 Roma
"Servizio per l'Assistenza al Bambino Adottato. Ambulatorio di Etnopediatria"
Responsabile del Servizio : dott. Pietro Valentini.
Prestazioni fornite: tutte quelle previste nel protocollo diagnostico-assistenziale GLNBI per i bambini adottati all'estero,(Pisa 2007).
Le prenotazioni per le valutazioni ambulatoriali, preliminari ai controlli in Day Hospital, si effettuano contattando direttamente il dr. Valentini.
Giorni e orari in cui si possono fissare prenotazioni visite e esami : lunedì-venerdì ore 10-12
Giorni in cui il servizio è aperto al pubblico : venerdi e sabato ore 9-13
tel. +39 063015-4391 oppure int. 4348
fax: +39 063383211
e-mail: pvalentini@rm.unicatt.it

ROMA - INMP
Servizio in fase di attivazione
Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e il contrasto delle malattie della Povertà
"Servizio di accoglienza sanitaria per il bambino adottato all'estero ed immigrato"
Direttore: dottoressa Concetta Mirisola
Referente: dottoressa Rosalia Marrone
Prestazionifornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenzialeper l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP2007)
in regime ambulatoriale
Consulenze disponibili: malattie infettive e tropicali, dermatologia, neuropsichiatria infantile, oculistica, odontostomatologia
Prenotazioni e visite: al mattino su appuntamento.
Telefono: 347/8479485 mail: liamarrone@inmp.it

PESCARA
Ospedale Regionale "Spirito Santo" Pescara
Indirizzo: Via Fonte Romana n. 8 , 65124 Pescara
UOC di Pediatria - Direttore: Dott. Giuliano Lombardi
Serviziodi Accoglienza Sanitaria per i bambini adottati all'estero
Specialista Referente che si occupa del Servizio: D.ssa Gabriella De Amicis
Prestazionifornite: quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenziale perl'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP 2007)
Per prenotazioni e visite
telefono: 085 4252521
mail : dolomb@tin.it
Sito web: www.pediatriapescara.it

LANCIANO
Ospedale Civile di Lanciano ( Chieti )
UOC di Pediatria
Responsabile del Servizio: dottor Valerio Flacco
Altri professionisti che operano nel Servizio: d.ssa Loredana Sichetti
Prestazionifornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenzialeper l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP2007)
Eccetto ac. Antitoxocara e ac. Anti cisticerco
Visite specialistiche: come da protocollo
Le prestazioni sono fornite in regime ambulatoriale
N. di telefono del Servizio: 087 2706319 / 317
Indirizzo e-mail del Responsabile del Servizio: velerio.flacco@tin.it

NAPOLI
A.O. Santobono-Pausilipon
Dipartimento di Pediatria Sistematica e Specialistica - via M. Fiore, Napoli
Centro di riferimento per il bambino adottato all'estero
Referenti: dott. Pierluigi Vuilleumier - Responsabile SSD Day Hospital
e dott.ssa Angela Boccieri
Prestazionifornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenzialeper l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP2007)
Consulenzedisponibili: Oculistica-Ortopedica-Chirurgica-ORL-Neurologica-Neuropsichiatria infantile-Dermatologica-Cardiologica-Auxoendocrinologica- Immunologica-Allergologica-Pneumologica-Gastroenterologica-Nutrizionale.
Recapiti telefonici : 0812205880 e 0812205847- FAX : 0812205847
email : piervuilli@libero.it

BARI
Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico
Via Amendola 207 - 70126 BARI
Ospedale Pediatrico "Giovanni XXIII"
U.O. Complessa di Malattie Infettive Direttore: dott. Cesare Di Bari
Servizio di accoglienza sanitaria per il bambino adottato all'estero ed immigrato.
Referente dr. Cesare di Bari
Prestazionifornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenzialeper l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP2007) Consulentidi: auxoendocrinologia, cardiologia, chirurgia, dermatologia, nefrlogia, neurologia, oculistica, odontostomatologia, ortopedia, otorinolaringoiatria, neuropsichiatria infantile, urologia.
Giorni e orari in cui il servizio è aperto al pubblico:
- per Prenotazioni: tutti i giorni feriali ore 8-13,30 (080- 5596.551);
- per Visite ed esami: previo appuntamento
Recapiti del Servizio - tel.: 080.5596.564 fax: 080-5596.564
e-mail: malinfpedbari@libero.it

LECCE
Ospedale Vito Fazzi
piazza Muratore LECCE
Referente D.ssa Maria Antonietta Pulito
visite per appuntamento: telefono 0832 - 661359 oppure 0832 - 661512
mail: mantonietta.pulito@libero.it
Visite ed esami in regime ambulatoriale o day hospital
Prestazionifornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenzialeper l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP2007)

CATANZARO
Servizio in fase di attivazione
presso il Policlinico Universitario

PALERMO
Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico "P. Gaiccone"
Via Alfonso Giordano 3 - Palermo
Unità di Terapia Intensiva Neonatale e Neonatologia (Direttore Prof. G. Corsello)
"Ambulatorio Pediatrico Multiculturale"
Medici referenti: Dr. Mario Giuffrè - D.ssa Simona La Placa
Telefono: 0916555416
Giorni e Orari : Lunedì 9-13 - Mercoledì 15-17

MESSINA
Azienda Ospedaliera Universitaria "G.Martino"
via Consolare Valeria,1 - 98125-MESSINA
Dipartimento di Scienze Pediatriche
U.O.C. Patologia Neonatale e T. I. - Direttore: Prof. I.BARBERI
Ambulatorio e D.H. di Patologia Neonatale
Specialista referente che si occupa del Servizio D.ssa Giuseppina Corona
Prestazionifornite: tutte quelle previste dal protocollo diagnostico-assistenzialeper l'accoglienza sanitaria dei bambini adottati all'estero (GLNBI-SIP2007)
Consulenti:neuropsichiatra infantile, auxologoendocrinologo, gastroenterologo,odontostomatologo, chirurgo-pediatra, ortopedico , dermatologo, ORL eoculista .
Giorni e orari in cui i Servizio è aperto al pubblico:
- per prenotazioni : ore 8-14 tutti i giorni feriali (tel. 090 2212111)
- per visite e esami: previo appuntamento.
Numeri di telefono: 0902213102/05 – 0902212111 - Fax 0902213876