5x1000: Sostieni i nostri progetti scegliendo di donare il tuo 5 per 1000 a SOS BAMBINO. Codice fiscale: 9 5 0 5 1 9 1 0 2 4 8


Modalità
Adotta un bambino a distanza
5 X 1000
Ogni contributo è fiscalmente detraibile
Donazioni solidali: visita il sito!
La Bottega SOlidale

Ente autorizzato ex art. 39 L. 184/83 ISCR.ALBO 18/10/2000 su tutto il territorio italiano
Sede centrale

Via Monteverdi 2/A 36100 Vicenza
Tel. 0444/570309
Fax. 0444/282584
Dal lunedì al venerdì 8.30-18.00
E-Mail: info@sosbambino.org

Il giornale

Rivista sull'infanzia e la cultura dell'adozione



PROGETTI DI COOPERAZIONE: PRIMO PIANO
GUARDERIA


SOGGETTO PROMOTORE:
SOS Bambino International Adoption Onlus

PARTNERS:
• Gruppo ospedale Escoma
ENTE FINANZIATORE:
Sostenitori privati

DURATA:
Annuale

RISORSE IMPEGNATE:
3.600 € annui

AREA DI INTERVENTO:
Città di Carabuco in Bolivia

DESCRIZIONE DEL CONTESTO:
Dal punto di vista economico la Bolivia rimane uno dei Paesi più poveri dell'America Latina. La condizione dell'infanzia nel Paese è migliorata dopo la scelta politica di far rientrare nell'assicurazione sanitaria di base i servizi per le donne incinte, le donne con figli piccoli ed i bambini al di sotto dei cinque anni di età.
Complessa rimane comunque la situazione dei bambini lavoratori che si stima siano circa 800.000 (dati Unicef 2008). Oltre la metà dei minori che lavorano sono occupati nel terziario povero dei grandi centri urbani: lavori domestici, pulizie, commissioni, piccoli commerci. Solo il 39% dei bambini che lavorano riesce a frequentare la scuola, quasi sempre una scuola serale. Uno dei problemi più urgenti, particolarmente diffuso nella capitale, riguarda i cosiddetti bambini e ragazzi di strada, minori abbandonati che devono badare a se stessi vivendo di espedienti. Le cause di questo fenomeno sono differenti: una grande responsabilità risiede nelle numerose crisi economiche che hanno segnato la storia boliviana e che hanno determinato la disintegrazione di un numero sempre maggiore di famiglie. A ciò si accompagna una nonvalorizzazione dell'istruzione scolastica ed un problema di segregazione verso le fasce più deboli. In generale la causa principale dell'abbandono minorile va ricercata nella grave condizione di povertà in cui versano numerose famiglie.
A Carabuco, città situata nel nord-ovest del Paese al confine col Perù, SOS Bambino si è attivata per rispondere alle necessità dei bambini che solitamente devono attendere l'età' scolare per ricevere attenzioni e cure di tipo educativo da parte di personale esperto e preparato. I genitori sono soliti portarli con loro durante le lunghe ore di lavoro nei campi oppure lasciarli ai nonni o ai vicini di casa. Ciò priva i bambini del prezioso elemento ludico e del trasferimento agli stessi, attraverso operatori formati, delle prime basi pre-scolastiche (studio delle forme, colori, fauna, flora, ambiente esterno, sensi, pre-scrittura, pre-calcolo matematico, ecc.) che favoriscono poi l'inserimento scolastico, oltre a stimolare l'apprendimento fin dalla più tenera età.
SOS Bambino ha così deciso, in accordo con la comunità locale, di aprire un piccolo asilo, gratuito, per i bambini del luogo.

BENEFICIARI:
Bambini di età compresa tra i 2 e i 5 anni, suddivisi in due gruppi (2-3 e 4-5).



OBIETTIVI:
• rafforzare e migliorare lo sviluppo psico-fisico dei bambini di Carabuco;
• garantire cure educative adeguate ai bambini;
• prevenire il diffondersi di malattie infettive tipiche dell'età infantile e correlate alla mancanza di condizioni igieniche adeguate;
• fornire strumenti educativi utili al futuro inserimento dei bambini nel sistema scolastico;
• offrire un servizio di supporto alle madri del villaggio;
• ridurre il fenomeno dei bambini e dei ragazzi di strada;


ATTIVITA’:
Le attività all'interno dell'asilo si svolgeranno dal lunedì al venerdì, e prevedono diversi momenti:
• ore 8,30 – 9,00: accoglienza;
• ore 9,00 – 9,30: colazione;
• ore 9,30 – 10,00: elementi di base di igiene personale;
• ore 10,00 – 11,30: attività didattiche;
• ore11,30 – 12,00:giochi con finalità didattiche;
• ore 12,00 – 13,00: pranzo e igiene personale;
• ore 13,30: rientro a casa.


RISULTATI ATTESI
• Coinvolgere 20 bambini e bambine in età prescolare
• Rispondere alle necessità di attenzioni e cure di tipo educativo dei bambini
• Migliorare la situazione dell'infanzia favorendo l'apprendimento fra le famiglie del valore dell'istruzione scolastica

PER SOSTENERE IL PROGETTO A TUTELA DELL'AMBIENTE AFRICANO:
CODICE IBAN:: IT 41 Q 05728 11816 016570365760
INTESTATO A:SOS Bambino I. A. Onlus
PRESSO: Banca Popolare di Vicenza - Filiale n°3 – Vicenza
CAUSALE:Progetto Guarderai